Poster for the movie "Boston: Caccia all'uomo"
Poster for the movie "Boston: Caccia all'uomo"

Boston: Caccia all'uomo

133 min - Dramma, Storia, Thriller
Prezzo: INGRESSO CON ABBONAMENTO O BIGLIETTO UNICO € 6,50
Proiezioni:  lunedì 23 ottobre 2017 ore 20:45 martedì 24 ottobre 2017 ore 21:00 mercoledi 25 ottobre 2017 ore 21:15
Sito ufficiale: 
Nazione:   Hong Kong,   United States of America
Regista:  Peter Berg
Casa di produzione:  CBS Films, Closest to the Hole Productions, Leverage Entertainment, Bluegrass Films, TIK Films, Hutch Parker Entertainment

Recensione

Boston – Caccia all’uomo di Peter Berg prende le mosse dalle parole del sopravvissuto Patrick Downes: “Due persone hanno impiegato giorni, settimane, per pianificare il loro atto d’odio, e invece l’amore ha saputo reagire in un istante”. Sì, perché Patriots Day (questo il titolo originale, meno “sminuente” della “traduzione” italiana) è il film con cui il regista di Lone Survivor e Deepwater Horizon torna all’attentato della maratona di Boston, avvenuto esattamente quattro anni fa, il 15 aprile 2013, ad opera dei due fratelli Tsarnaev, musulmani di origine cecena. E seppur non allontanandosi di un centimetro dal solito cinema muscolare, teso, dal montaggio serrato, declinato al thriller e inevitabilmente patriottico (nel senso più nobile del termine, però), Peter Berg va in cerca di quel profondo senso di unione, della capacità di reazione, solidarietà e cooperazione che ha contraddistinto la città di Boston in quei giorni. E che siano proprio la città, le sue anime più disparate, i veri protagonisti del film, lo comprendia- mo sin da subito. Grazie al prologo, in cui facciamo rapida cono- scenza dei vari personaggi, dapprima separati e ignari dell’esistenza degli altri, poi – in un modo o nell’altro – tutti coinvolti nel tragico, duplice scoppio sulla linea del traguardo a Boylston Street, vicino a Copley Square: 3 morti, 264 feriti. E un’indagine da portare avanti in rapidissimo tempo per risalire all’identità dei responsabili della strage. È da qui che il mosaico filmico inizia a comporsi, con ottimi risultati: Tommy Saunders, il poliziotto interpretato da Mark Wahlberg è l’unico personaggio “di finzione”, seppur summa di più agenti impegnati nel caos di quei giorni, in un certo senso sintesi e portabandiera di un’intera collettività, infortunato e claudicante già prima del tragico evento, metafora di un luogo ferito ma non per questo domo. Valerio Sammarco


Trama

L’attacco del 2013 alla Maratona di Boston ha distrutto vite ma ha anche misurato la reazione dello spirito americano. Una intera città si è stretta insieme per consegnare alla giustizia i colpevoli, scovandoli in tempo ed evitando che commettessero ulteriori atti di terrore. Senza lasciarsi vincere dal panico e dalla paura, i cittadini di Boston hanno reagito cooperando, scegliendo la strada della solidarietà invece che quella della divisione, in nome di un nemico comune.

Cast

Mark Wahlberg, John Goodman, J.K. Simmons, Kevin Bacon, Michelle Monaghan, Melissa Benoist, Michael Beach, Khandi Alexander, Alex Wolff, Rachel Brosnahan, Jake Picking, Lana Condor, Erica McDermott, Kathy Harum, Martine Assaf, Jimmy O. Yang, Cara Leroy O'Connell

Trailer

Related Posts