Poster for the movie ""

A casa tutti bene

Poster for the movie ""

A casa tutti bene

Commedia
Prezzo: INGRESSO CON ABBONAMENTO O BIGLIETTO UNICO € 6,50
Proiezioni: 

lunedì 16 aprile 2018 ore 20:45
martedì 17 aprile 2018 ore 21:00
mercoledi 18 aprile 2018 ore 21:15


Sito ufficiale: 
Nazione:   Italy
Regista:  Gabriele Muccino
Scenografo:  Paolo Costella, Paolo Genovese
Casa di produzione:  Lotus Productions

Recensione

Contrariamente a quanto il titolo può lasciare intendere, nella famiglia allargata protagonista del nuovo film di Gabriele Muccino non c’è nulla di sereno o di ottimista. Fanno sorridere, quindi, la promozione in un luogo simbolico e sintomatico della società italiana come Sanremo e l’uscita in sala il giorno di San Valentino. A casa tutti bene, infatti, è il declino inesorabile – o forse già il funerale – del modello ideale tanto della famiglia italiana, quanto del ritratto che il cinema italiano ha dato di essa in molti dei film prodotti nel nostro Paese negli ultimi quindici, vent’anni. Muccino guarda inevitabilmente alle tragicomiche dinamiche della commedia all’italiana di Risi, Monicelli, Pietrangeli, Salce e Scola, ma i mostri di una volta non ci sono più, e a essere cambiati sono anche la famiglia italiana e il modo di intenderla. La borghesia tradizionale si è estinta da tempo; l’agiatezza frutto del boom economico post-bellico è andata via via svanendo. Perfino gli orrori derivati dall’avvento delle tv libere, del berlusconismo e di Tangentopoli, modello di ricchezza yuppie e cafona, sembrano un lontano ricordo. Quella a cui Muccino ci sottopone, mettendola – e mettendoci – alla berlina è la famiglia radical chic, un leitmotiv di questo nostro presente segnato da una disperata lotta per la sopravvivenza e in balia della precarietà, aspettando un nuovo boom, che chissà se mai arriverà. Andiamo avanti a denti stretti, fingendo o illudendoci di stare bene, crogiolandoci in un finto benessere che non ci possiamo permettere, sbocconcellando quanto è ancora rimasto del tesoro accumulato, ereditato e speso con parsimonia dai nostri padri, a loro volta figli del dopoguerra.
Marco Cacioppo


Cast

Claudia Gerini, Pierfrancesco Favino, Stefania Sandrelli, Stefano Accorsi, Sandra Milo, Carolina Crescentini, Valeria Solarino, Giulia Michelini, Giampaolo Morelli, Ivano Marescotti, Elena Cucci, Sabrina Impacciatore, Massimo Ghini, Gianmarco Tognazzi, Elisa Visari

Trama

Sbarcati a Ischia, dove la coppia di pensionati si è trasferita a vivere, figli e nipoti si ritrovano bloccati sull'isola a causa di un'improvvisa mareggiata che impedisce ai traghetti di raggiungere la costa. Il nutrito nucleo/cast composto tra gli altri da Pierfrancesco Favino, Stefano Accorsi e Carolina Crescentini, sarà costretto a fermarsi più a lungo del previsto sull'isoletta napoletana, sotto lo stesso opprimente tetto e in compagnia di numerosi parenti invadenti. Il confronto inevitabile farà riemergere antiche questioni in sospeso, riaccenderà conflitti e gelosie del passato, inquietudini e paure mai sopite. Ci sarà persino un colpo di fulmine, o forse è solo la tempesta che imperversa all'esterno.

Foto

Trailer