La storia dell’amore

La storia dell'amore

Fantasy, Dramma, Romance
Prezzo: INGRESSO CON ABBONAMENTO O BIGLIETTO UNICO € 6,50
Proiezioni: 

lunedì 20 novembre 2017 ore 20:45
martedì 21 novembre 2017 ore 21:00
mercoledi 22 novembre 2017 ore 21:15


Sito ufficiale: 
Regista:  Radu Mihaileanu
Casa di produzione: 

Recensione

Leo Gursky fa del suo meglio per sopravvivere; vive alla giornata, emarginato in una città enorme come New York, legge i libri del figlio, che è un famoso scrittore ma che non lo conosce, e ogni sera batte alcuni colpi sui tubi della caldaia di casa, per fare sapere al suo vicino che è ancora vivo. Ma la sua vita non è sempre stata così. Quando ancora era giovane, ebreo nella Polonia degli anni Trenta in cui era nato, Leo Gursky si era follemente innamorato di Alma e aveva scritto un libro in yiddish, “La storia dell’amore”, racconto di quel suo impossibile sentimento. E Leo non sa che, nonostante le fughe e le persecuzioni subite dai suoi protagonisti, quel libro esiste ancora. Il grande regista rumeno naturalizzato francese Radu Mihaileanu dirige per la prima volta in lingua inglese con “La storia dell’amore”, dramma tratto dal meraviglioso romanzo omonimo del 2005 scritto da Nicole Krauss, considerata nel 2010 una tra i venti migliori scrittori statunitensi under 40. Un testo molto difficile da adattare per il grande schermo visti i diversi piani temporali che si intrecciano. Che dire, la trasposizione cinematografica di questo capolavoro letterario è assolutamente promossa. Viene rispettato lo spirito originale del romanzo con qualche necessaria variazione a livello narrativo, principalmente nei flashback. Scena dopo scena mettiamo insieme i tasselli del passato dell’anziano e solitario Leo Gursky e notiamo i parallelismi della sua vita con la giovane Alma Singer, adolescente alle prese con i primi problemi di cuore. Non si parla solo d’amore, ma anche di solitudine, paternità, Olocausto, adolescenza e via dicendo. L’alternarsi di commedia e dramma aiuta il film a scorrere con un ottimo ritmo per tutta la sua durata di due ore e dieci minuti. Si sorride, ci si appassiona, ci si emoziona e si piange, cosa volere di più da un film drammatico?
Carola Proto


Cast

Derek Jacobi, Sophie Nélisse, Gemma Arterton, Elliott Gould, Torri Higginson, Mark Rendall, Corneliu Ulici, William Ainscough, Alex Ozerov, Jamie Bloch, Claudiu Maier, Julian Bailey

Trama

Un manoscritto lega le vite di Alma, giovane alla ricerca dell'uomo ideale con cui far risposare la madre e Leo che vive nel ricordo del suo antico amore perduto.

Foto

Trailer