Poster for the movie ""

18 REGALI

Poster for the movie ""

18 regali

115 min - Dramma
Prezzo: INGRESSO CON ABBONAMENTO O BIGLIETTO UNICO € 6,50
Proiezioni: 

Lunedì 24 Febbraio ore 20.45
Martedì 25 Febbraio ore 21.00
Mercoledì 26 Febbraio ore 21.15


Sito ufficiale: 
Nazione:   Italy
Regista:  Francesco Amato
Scenografo:  Massimo Gaudioso, Francesco Amato, Davide Lantieri, Alessio Vicenzotto
Casa di produzione:  Lucky Red, Vision Distribution

Recensione

Elisa e Alessio sono molto diversi tra loro, e si amano molto: lei è precisa e metodica, lui arruffone e disordinato. Il loro amore tra portando una nuova creatura, e quando una perdita di sangue fa correre Elisa in ospedale lei teme di averla persa. Invece, la piccola – è una bambina – sta bene: ma si scopre un tumore, di rara aggressività. Come dirlo ad Alessio? E cosa fare? Quando capirà di avere poco tempo, la sua preoccupazione sarà aprire un dialogo con Anna, la figlia che non vedrà crescere. Attraverso 18 regali, uno per ogni anno fino alla maggiore età: giochi, vestiti, poi cose o occasioni sempre più “da grandi”. Solo che, crescen-do, Anna di quei regali si stanca presto. E freme di ribellione verso una vita che sente come una gabbia, nonostante l’affetto paterno. 18 regali, quarto film di Francesco Amato che già apprezzammo per la commedia Lasciati andare, prende le mosse dalla vicenda di Elisa Girotto: quando morì, poco più di due anni fa, la sua storia commosse tante persone, per il corag-gio mostrato di fronte alla malattia e per l’idea di non arrendersi da sconfitta alla morte imminente. Elisa decise di utilizzare gli ultimi mesi con alcune scelte importanti: anticipare il matrimonio con il compagno e lasciare qualcosa di tangibile di sé alla figlia, i regali che lei non le avrebbe potuto dare di persona. Creando un ponte d’amore tra una madre e una figlia, separate fisicamente. Ma questa è stata solo l’ispirazione iniziale, seppur potentissima, che poteva portare a un’opera ingessata e non all’altezza di un fatto di cronaca simile. Il film diretto da Amato, che lo ha scritto insieme a Massimo Gaudioso e Davide Lantieri e coinvolto nella preparazione il marito di Elisa Alessio Vicenzotto tratta una storia commovente ricca di sensibilità. Valerio Sammarco


Cast

Benedetta Porcaroli, Vittoria Puccini, Edoardo Leo, Sara Lazzaro, Marco Messeri, Betti Pedrazzi, Alessandro Giallocosta

Trama

Quella di Elisa Girotto è una storia d’amore. Potente, indelebile. Di un amore che ha la forza di non arrendersi quando tutto intorno crolla. Elisa aveva solo quarant’anni quando un male incurabile l’ha tolta all’affetto dei suoi cari, a suo marito e alla sua famiglia, alla sua bambina di appena un anno. Prima che il suo cuore si fermasse, Elisa ha però trovato un modo di restarle accanto: un regalo per ogni compleanno fino alla sua maggiore età. 18 regali per cercare di accompagnare, anno dopo anno, la crescita della sua bambina, per lasciarle il segno di una presenza spirituale, per farle capire che l’amore non si ferma davanti a nulla. Bambole, giochi, libri, vestiti, un mappamondo di sughero con l’indicazione dei luoghi che avrebbe voluto visitare con lei.

Foto

Trailer