Poster for the movie "Il coraggio della verità - The Hate U Give"

IL CORAGGIO DELLA VERITA’

Poster for the movie "Il coraggio della verità - The Hate U Give"

Il coraggio della verità - The Hate U Give

133 min - Crime, Dramma
Prezzo: INGRESSO CON ABBONAMENTO O BIGLIETTO UNICO € 6,50
Proiezioni: 

Lunedì 01 Aprile ore 20.45
Martedì 02 Aprile ore 21.00
Mercoledì 03 Aprile ore 21.15


Sito ufficiale:  http://thehateugive.com
Nazione:   United States of America
Regista:  George Tillman, Jr.
Casa di produzione:  Temple Hill Entertainment

Recensione

Con lo splendido film “Il coraggio della verità” George Tillman Jr. porta sullo schermo l’omonimo romanzo di Angie Thomas, un vero e proprio caso editoriale, per l’intensità della storia trattata. Il risultato sono 132 minuti di grande cinema, che raccontano della giovanissima Starr, divisa tra due mondi: il quartiere nero e popolare da cui proviene, e quello ricco e bianco in cui si trova la Williamson, la rinomata scuola privata che frequenta. La ragazza vive tenendo i due mondi nettamente divisi, quasi sdoppiandosi, per adeguarsi al meglio al luogo in cui si trova, il tutto non genera una vera e propria spersonalizzazione, ma fa perdere alla sedicenne la cognizione della sua vera identità. Sarà un evento drammatico a rompere questo fragile equilibrio, costringendola ad interrogarsi su se stessa e sul mondo al quale si sta appena affacciando; un mondo, il suo, dove la discriminazione razziale e il pregiudizio, seppur non vissuti da lei personalmente, sono all’ordine del giorno. Tillman realizza “Il coraggio della verità” con grande sensibilità, puntando i riflettori sulla deliziosa fami-glia della ragazza: il regista di Milwaukee supera lo stereotipo cinematografico della famiglia nera, instabile o monogenitoriale, per proporre quella che può credibilmente essere una famiglia reale, con genitori che magari hanno fatto degli errori e per questo hanno pagato, e fanno di tutto per far prendere ai propri figli una strada differente. Mandandoli magari in una scuola privata, per tenerli lontani da quella vita di strada e da quella povertà che spesso portano ad azioni che non si vorrebbero commettere. Ma il film non è una dissertazione sul diventare adulti e trovare il proprio posto nel mondo, attraverso gli occhi della protagonista vediamo le discriminazioni che ancora la sua gente deve subire, quei soprusi da parte degli agenti di polizia che purtroppo riempiono ancora le prime pagine dei giornali, e portano a pensare che negli States la vita di un nero valga meno delle altre. Silvia D’Ambrosio


Cast

Amandla Stenberg, Regina Hall, Russell Hornsby, K.J. Apa, Common, Anthony Mackie, Algee Smith, Lamar Johnson, Issa Rae, Sabrina Carpenter, TJ Wright, Dominique Fishback, Megan Lawless, Tony Vaughn, Karan Kendrick, Susan Santiago, Rayven Symone Ferrell, Marcia Wright, Drew Starkey, Dustin Lewis, Rhonda Johnson Dents, Brian Lafontaine, Al Mitchell, Iyana Halley, Tanya Christiansen, Andrene Ward-Hammond, Heaven Hightower, Myles Evans, Kai N. Ture, Hassan Welch, Maxwell Cardona, Abby Glover

Trama

Starr (con due erre) è una sedicenne con due identità ben distinte: a scuola è la studentessa modello che si mescola allegramente ai compagni benestanti e caucasici; a casa, nel quartiere all black di Garden Heights, torna ad essere la ragazzina cresciuta fra barbeque e lezioni di sopravvivenza - nel suo caso impartite dal padre, Maverick, che attinge il suo decalogo dal codice delle Pantere Nere. In particolare papà insegna ai suoi tre figli come comportarsi nel caso che un poliziotto li fermi mentre sono in macchina, come succede spesso - e spesso senza una buona ragione - agli afroamericani negli "evoluti" Stati Uniti. Quando un poliziotto bianco ferma l'auto in cui Starr sta chiacchierando con un amico di infanzia la ragazza sa dunque esattamente come comportarsi, il ragazzo invece compie l'errore fatale di estrarre una spazzola per capelli che il poliziotto scambia per un'arma, aprendo il fuoco.

Trailer